Olio, all’azienda pontina Agresti 1902 il premio Roma Eccelle come miglior produttore laziale

0
9

La giuria del premio Roma Eccelle ha assegnato alla società agricola pontina Agresti 1902 il riconoscimento come miglior olio extravergine del Lazio 2023 per il suo Dop Colline pontine Itrana in purezza.

Il premio è stato consegnato nella sala della Promoteca, in Campidoglio, nel corso della kermesse che ha premiato le eccellenze agroalimentari, della ristorazione e della gastronomia del territorio laziale.

Agresti 1902 è stata l’unica azienda pontina a ottenere un riconoscimento.

Siamo orgogliosi di avere idealmente rappresentato in Campidoglio tutto il territorio della nostra provincia in una manifestazione che dedicata all’eccellenze regionali”, spiega Francesco Agresti, titolare dell’azienda agricola. “Quella che si appena conclusa – ha aggiunto – è stata un annata particolarmente difficile per l’olivicoltura pontina per via degli effetti sempre più pervasivi dei cambiamenti climatici. L’auspicio è che questo riconoscimento possa essere un viatico per far conoscere e apprezzare ancora di più una delle principali ricchezze della nostra cultura agroalimentare del nostro territorio”.

La Dop Colline Pontine di Agresti 1902 è un evo con un fruttato medio e un’intensa aromaticità espressa dalla foglia del pomodoro e dalle nette sensazioni erbacee di rucola e basilico fresco. Finale elegante, con note vegetali vellutate sul palato e una gradevole persistenza del retrogusto di pomodoro verde.

Nel 2023 è stata l’unica Dop Colline Pontine a ottenere 3 Foglie Gambero Rosso 2023, il Gold Award a New York e Berlino, ed è stata premiata dalla Capol come Miglior Dop Colline Pontine.