Maniva Spa sigla una partnership con Intesa San Paolo e Sace

0
3
Michele Foglio, Amministratore Delegato Maniva Spa

Intesa Sanpaolo ha perfezionato un finanziamento di 8 milioni di euro con Garanzia di SACE a favore della società Maniva S.p.A. per investimenti in progetti di sostenibilità.

Dall’avvio produttivo avvenuto a gennaio 1998, Maniva Spa è oggi una delle ottanta aziende italiane che si occupano di produzione di acque minerali. In particolare, Maniva Spa imbottiglia e commercializza le acque delle sorgenti che sgorgano dal Monte Maniva, nel Comune di Bagolino in provincia di Brescia e nelle foreste casentinesi a Chiusi della Verna in provincia di Arezzo.

Il finanziamento concesso da Intesa Sanpaolo contribuisce in maniera rilevante a consolidare il piano d’investimenti 2023/2025 che ammonta complessivamente a oltre 12 milioni di euro. In particolare, la finalità è legata al miglioramento della sostenibilità ambientale del prodotto, investendo in ricerca ed impianti di imbottigliamento con utilizzo di packaging 100% riciclabile. I processi produttivi saranno migliorati ottimizzando le performance ambientali attraverso anche il risparmio energetico, di materie prime e l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili o autoprodotta.

Michele Foglio, Amministratore Delegato di Maniva S.p.A.: “Dopo gli anni difficili causati dal Covid, Maniva nel 2023 ha raggiunto un buon equilibrio reddituale-finanziario che ha permesso all’azienda di programmare nuovi investimenti con rinnovata fiducia verso il futuro. Ad inizio 2025 verrà installata una nuova linea di imbottigliamento di contenitori in PET e R-Pet che permetterà una notevole riduzione dei consumi energetici e di materie prime. Inoltre, i due stabilimenti saranno dotati entrambi di impianti fotovoltaici, per implementare ulteriormente gli interventi in tema di sostenibilità dell’azienda. Continuerà anche la crescita delle vendite e degli investimenti in bottiglie di vetro a rendere, in piena sintonia con un’economia che deve essere sempre più circolare. Molta attenzione verrà data anche ad altri investimenti per la riduzione dei consumi di acqua e di combustibili fossili. L’azienda, inoltre, sta prestando attenzione a tutte le tematiche ESG, preparandosi all’elaborazione del bilancio di sostenibilità nel prossimo biennio.

Massimiliano Cattozzi, responsabile Direzione Agribusiness Intesa Sanpaolo: “Sostenere con 8 milioni di euro la spinta competitiva di Maniva conferma l’impegno profuso dalla nostra rete di professionisti nel migliorare in chiave sostenibile l’accesso ad un bene primario come l’acqua, a beneficio del consumatore e nell’interesse dell’ecosistema in cui l’azienda è inserita. Interventi che si inquadrano nel nuovo programma Il tuo futuro è la nostra impresa grazie al quale Intesa Sanpaolo mette a disposizione delle imprese italiane 120 miliardi di euro, consentendo di accompagnare la progettualità imprenditoriale verso sostenibilità, internazionalizzazione e sicurezza digitale, con un’attenzione particolare al mondo agroalimentare”.

Stefano Retrosi, responsabile PMI Nord di SACE ha dichiarato: “Come SACE siamo lieti di supportare Maniva Spa, sinonimo di qualità a livello nazionale da oltre vent’anni, come testimoniano i prestigiosi riconoscimenti ricevuti. Il know-how e la capacità visionaria hanno guidato l’azienda verso una rapida crescita e la volontà di evolversi in ottica di sostenibilità conferma ulteriormente la sua attenzione al benessere dei consumatori. Questa operazione consolida la collaborazione con Intesa Sanpaolo e rinnova il nostro impegno per la crescita delle imprese italiane”.