Il Consorzio Grana Padano e As.Co.Vi.Lo. protagoniste a Verona

0
24

As.Co.Vi.Lo. (l’Associazione di tredici Consorzi Vitivinicoli Lombardi) e il Consorzio Tutela Grana Padano protagonisti di Vinitaly 2024, condividendo ancora una volta l’Area Lounge, riservata a giornalisti e ospiti accreditati, nel Padiglione Lombardia al Secondo piano del PalaExpo – Stand B14/C14, uno spazio di incontro che si trova in prossimità della Sala Polivalente nello stand D2. Il padiglione della prima regione agricola d’Italia quest’anno è di ben 3.300 metri quadri, con spazi dedicati a tutti i consorzi lombardi.
Durante le giornate della 56° edizione di Vinitaly saranno organizzati incontri ed eventi che ruoteranno attorno a degustazioni di vini lombardi in abbinamento con le diverse stagionature di Grana Padano, la DOP più conosciuta a consumata al mondo.
La partecipazione del Consorzio Tutela Grana Padano e dell’associazione dei vini Lombardi a Vinitaly rientra tra le iniziative organizzate sotto l’insegna del progetto di informazione e comunicazione “Nati per stare insieme”, cofinanziato dall’Unione Europea. Il progetto, partito a maggio del 2021, si concluderà proprio ad aprile di quest’anno, dopo aver centrato l’obiettivo di diffondere la conoscenza dei marchi DOP e IGP tra i consumatori europei, particolarmente in Italia e in Germania, divulgando in tali Paesi la qualità del Grana Padano DOP e dei vini lombardi DOCG, DOC e IGT promossi da As.Co.Vi.Lo., i quali hanno raggiunto il 90% del vino prodotto nella regione rappresentando la massima espressione del territorio d’origine e delle sue tradizioni.
Mediante le attività del progetto “Nati per stare insieme” sono stati avviati moltissimi touch point per consumer e professional: eventi, degustazioni ed approfondimenti informativi durante le masterclass dedicate ad operatori e in occasione delle maggiori fiere di settore. Inoltre, durante i tra anni, sono state organizzate numerose “restaurant week” in Italia e in Germania, con menu dedicati in ognuno dei ristoranti coinvolti.
La partecipazione alla Fiera di Verona segue l’evento del 10 aprile scorso in Germania dedicato ad influencer, redattori e rappresentanti di case editoriali tedesche, che ha avuto una notevole risonanza sui media e sui social locali.
Il Direttore generale del Consorzio Tutela Grana Padano, Stefano Berni e il presidente di As.Co.Vi.Lo., Giovanna Prandini, congiuntamente hanno espresso la loro soddisfazione per i risultati ottenuti, confermando che la reciproca collaborazione proseguirà anche a prescindere dai contributi comunitari.
La maestria dei nostri produttori fa rinascere ogni volta queste due eccellenze enogastronomiche della Regione Lombardia – ha commentato Stefano Berni – il cui abbinamento è diventato una delle migliori espressioni del Made in Italy. Questi vini e il nostro formaggio Grana Padano DOP sono quindi due eccellenze nate per stare insieme e che il progetto realizzato ha reso inseparabili”.
L’esperienza della Lounge a Vinitaly ha avuto un grande successo negli ultimi anni – aggiunge Giovanna Prandinie confidiamo che anche quest’anno sia gradita la parte didattica della degustazione con i maestri assaggiatori Onaf e i sommelier Ais , sia la proposta per gli operatori Trade di assaggiare i vini per annata nella interpretazione dei diversi produttori e per denominazione esplorando tutti i territori lombardi, non solo le Denominazioni più note ma anche le più piccole e poco conosciute”.

Fonte: horecanews.it