Monocultivar Coratina di Monini: importante riconoscimento al Sol D’Oro

0
3

Monini, azienda olearia umbra, ha recentemente ricevuto un prestigioso riconoscimento di qualità: la Targa d’Oro al concorso internazionale Sol D’Oro nella categoria Big Producers per la sua Monocultivar Coratina.

Questo premio si aggiunge ai numerosi riconoscimenti ottenuti negli anni dalle più prestigiose competizioni internazionali, confermando l’eccellenza degli extravergini Monini, già noti come best seller. La Monocultivar Coratina aveva già ottenuto lo scorso anno il secondo posto come miglior olio extravergine biologico al mondo, secondo il World’s Best Olive Oil.

“Questo ultimo attestato – commenta Zefferino Monini, AD dell’aziendaci riempie di orgoglio e dimostra ancora una volta come la qualità sia un obiettivo verso il quale anche una grande realtà, una Big Producers appunto, deve tendere. Il pubblico ci conosce come marchio “industriale”, in realtà siamo un’azienda di famiglia che da tre generazioni crea olio extravergine con competenza e passione, cercando di applicare i migliori standard qualitativi in tutti i segmenti di prodotto, da quello del largo consumo come il Classico a piccole produzioni di nicchia come le Monocultivar. Una strada – ha concluso – per noi naturale ma che è anche obbligata: l’Italia dell’olio deve puntare sulla qualità per mantenere il suo prestigio e la sua posizione sul mercato”.

Il Sol d’Oro, giunto alla sua 22esima edizione, è uno dei più prestigiosi confronti oleari internazionale. Si svolge con degustazione alla cieca e quest’anno ha registrato il record di partecipanti, con 450 campioni provenienti da Italia, Spagna, Turchia, Croazia, Slovenia, Portogallo, Francia, Grecia, Algeria, Marocco e Tunisia.

A giudicare i campioni un panel di maestri assaggiatori presieduto da Marino Giorgetti e composto da degustatori professionali internazionali.