Nasce la nuova birra artigianale ”Dù Cesari”

0
208

La data del 28 maggio 2024 segna un traguardo straordinario nell’universo della gastronomia, poiché si celebrano i cinquant’anni del noto e stimato chef Danilo Pelliccia che con la sua creatività ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo della cucina romana, catturando il cuore e il palato di innumerevoli appassionati del buon cibo.

Nato con un talento innato e una passione irrefrenabile per l’arte culinaria, Danilo ha trascorso gli ultimi trent’anni ai fornelli facendo appassionare tutti, ma proprio tutti, alla cucina romana. Il suo viaggio è stato caratterizzato da creatività, dedizione e un impegno implacabile per l’eccellenza. Ha dimostrato un’abilità straordinaria nel combinare sapori, texture e tecniche culinarie in modi innovativi e sorprendenti.

Danilo Pelliccia

La sua cucina è una celebrazione dell’armonia tra tradizione e innovazione, dove i piatti classici si fondono con un tocco contemporaneo, creando esperienze gastronomiche indimenticabili. Ma “l’eredità” di Danilo non si limita alla sua bravura dietro i fornelli o al suo impatto nell’ambito dell’istruzione culinaria. È un uomo che ha abbracciato l’importanza della sostenibilità e dell’impatto sociale nella gastronomia. Ha promosso pratiche culinarie rispettose dell’ambiente e ha sostenuto iniziative volte a combattere lo spreco alimentare e ad aiutare le comunità meno fortunate. Dal 2020 è, infatti, chef Ambassador del social brand Made in Carcere. Dal 2012 è presente a Torino con il Dù Cesari (corso Regina Margherita 252) qui ha ideato diversi piatti omaggio al Piemonte, come Tartufonara, l’uovo cotto a bassa temperatura con tartufo.

Nel 2022 apre anche in Lombardia il Dù Cesari Lissone (via Antonio Gramsci 44) qui nasce il “Tonnarello cacio e pepe allo zafferano con pepe agrumato”. Con ogni piatto che crea, continua a tessere il suo legame con il territorio. L’esplosione di creatività del Pelliccia, a sottolineare questa data importante e i 12 anni di presenza a Torino, si è concretizzata nella birra Dù Cesari che sarà presentata con una serata di degustazione a Lissone il 28 maggio e a Torino il 29 maggio.

Nata dalla collaborazione tra Danilo e Matteo, del birrificio Filo di Lana, che hanno posto l’accento sulla qualità, l’artigianalità e l’originalità di questo prodotto. Una birra a base di carciofi con un forte sentore di pepe è parsa a Danilo la composizione ideale per sposare tutti i piatti della tradizione romana. Uno degli aspetti più affascinanti di questa birra artigianale e, dunque quello, di riflettere pienamente la cifra culinaria di Danilo Pelliccia. Un’esplorazione di nuovi ingredienti e tecniche di lavorazione. Una birra creativa che sfida le convenzioni e offre un’esperienza sensoriale unica. Un sorso di Dù Cesari che sarà possibile gustare, presto, in diverse località poiché il prodotto sarà distribuito su larga scala.

Fonte: Horecanews.it