A Cibus 2024, il Gruppo Martelli lancia due nuovi prodotti e presenta la nuova immagine

0
35

Il Gruppo Martelli partecipa a Cibus 2024 con i suoi prodotti di punta, dai prosciutti crudi stagionati Dop, alle specialità cotte di alta qualità sino alla linea “Qui Ti Voglio”, la filiera di salumi Martelli ottenuti da suini italiani nati e allevati nel rispetto del benessere animale, offrendo così un’esperienza autentica della migliore tradizione dell’arte salumiera italiana.

In anteprima assoluta, due nuove referenze che vanno ad ampliare la gamma dei salumi firmata Martelli: la Mortadella Bologna Igp e la Mortadella “Qui Ti Voglio”, che inaugura anche il restyling dell’omonima linea: il logo passa, infatti, dalla declinazione orizzontale a quella verticale, evidenziando il plus della filiera 100% italiana; la fogliolina, che in questi anni ha identificato la gamma, lascia spazio a una libellula stilizzata, evidente richiamo al concetto di leggerezza che contraddistingue i salumi “Qui Ti Voglio”.

Tutto ciò in uno spazio colorato, multisensoriale e ludico che ha l’obiettivo di stabilire con il consumatore finale un rapporto empatico attraverso un’identità sonora e visiva che rimandi al suo quotidiano, al suo vissuto, ma soprattutto al marchio Martelli, che da sessantacinque anni è presente nella vita e sulla tavola degli italiani, nei piccoli e grandi momenti di convivialità e di bontà. È questo il cuore del claim “Rende Buono Ogni Momento”, un concept di branding multisensoriale scelto dal Gruppo Martelli per la comunicazione 2024 e che è stato declinato sia su tutti i canali social, con un mood board colorato e friendly che rimanda alle occasioni di consumo, sia in un’importante campagna radio.

Abbiamo scelto una comunicazione molto diretta verso il consumatore – dichiarano Marco e Nicola Martelliche associa a un claim ‘schietto’ una melodia pop e gioiosa facilmente memorizzabile che possa accrescere la riconoscibilità del nostro marchio e rafforzare il messaggio di base, ovvero che i nostri prodotti trasformano ogni momento in un’esperienza di bontà. Questo approccio innovativo, che mette al centro il suono, non poteva che avere il proprio sbocco naturale in radio.”

Cuore della campagna il sound logo e il sound theme “Rende Suono Ogni Momento” (espansione sonora del concept di comunicazione) che fanno da sfondo allo spot radiofonico in onda lo scorso aprile su Radio Italia, dal 6 al 17 maggio su Radio Deejay e M2O e tra settembre e ottobre su RDS e RTL 102.5.
La campagna radio è la fase finale di un’importante operazione di rebranding avviata nel 2019 e che proprio a Cibus, dove il Gruppo Martelli si presenta con una nuova immagine, trova il suo compimento.
Martelli sceglie quindi di comunicarsi attraverso una strategia multisensoriale che porta il consumatore a identificare il brand con un’identità sonora, un claim e un’immagine che rimandano alla quotidianità e alla semplicità, perché “il buono” della vita è nei prodotti Martelli.

I nostri prodotti rispondono sia all’evoluzione delle abitudini alimentari dei consumatori, sempre più alla ricerca di prodotti salutari e tracciabili, sia alle esigenze della moderna distribuzione.” continuano Marco e Nicola Martelli. “Il nostro approccio, come Gruppo, è quello di offrire prodotti da materia prima 100% italiana, ottenuta da una filiera propria e controllata per coniugare gusto, genuinità e sicurezza.

Il Gruppo Martelli
L’azienda Martelli nasce nel 1959 da un piccolo macello contadino poi evolutosi in industria di macellazione. Oggi è composto da sette unità produttive che afferiscono a due diverse società: Martelli Fratelli S.p.A e Martelli Salumi S.p.A. A Boara Pisani, in provincia di Padova, lo stabilimento dedicato alla produzione del prosciutto cotto, a Sala Baganza e Langhirano viene prodotto il Prosciutto di Parma Dop, e a San Daniele l’omonimo prosciutto Dop. Il Gruppo Martelli controlla l’intera filiera produttiva, dalla macellazione alla lavorazione delle carni: la loro completa tracciabilità è garanzia per il mercato e per il consumatore finale, così come i ripetuti controlli a cui le carni Martelli sono soggette costantemente, al fine di portare sulle tavole la migliore materia prima possibile. L’attenzione alla sostenibilità e al benessere animale ha dato vita nel 2020 alla linea “Qui Ti Voglio”. Il rispetto per il pianeta e l’impegno per le future generazioni ha spinto il Gruppo Martelli ad avviare nel 2022 una nuova fase industriale incentrata sull’utilizzo di energie rinnovabili che lo porterà entro il 2026 a essere completamente autonomo dal punto di vista energetico grazie alle fonti rinnovabili. Nel 2023 il fatturato del Gruppo si è attestato intorno ai 300 milioni con una percentuale di export sui salumi pari al 18%. Tra le destinazioni principali: Europa, Stati Uniti, Nord America e Australia.
Fonte: Horecanews.it