Agromonte racconta il suo pomodoro ciliegino a Cibus 2024

0
2

Agromonte approda, come di consueto, alla fiera Cibus, per far (ri)assaporare il gusto dei suoi pomodori ciliegini trasformati in salse pronte, passate, polpe, sughi e pesti.

Al padiglione 5, stand F010, i visitatori saranno invitati, non solo ad assaggiare ricette di primi piatti o di specialità siciliane, ma anche a vivere un’esperienza immersiva e sensoriale che li proietterà all’interno di una serra, dove nasce il pomodoro ciliegino di Agromonte. Tra ronzii di bombi e suoni evocativi del mare, dell’acqua e del vento, si potrà cogliere la stretta sinergia tra uomo e natura che contribuisce alla crescita di una delle colture più floride della Sicilia.

Il pubblico di Cibus avrà, inoltre, l’occasione di degustare il binomio italiano per eccellenza: pomodoro ciliegino Agromonte e pizza. A fare gli onori di casa, ci sarà il pizzaiolo siciliano Giuseppe Criminisi, vincitore del Campionato Mondiale della Pizza 2023, con cui l’azienda ha già intrapreso delle strette collaborazioni.

Durante i quattro giorni di manifestazione, lo stand Agromonte diventerà anche un luogo per raccontare alcuni temi oggi particolarmente sensibili alla realtà di Chiaramonte Gulfi: legame con il territorio attraverso iniziative di biodiversità e confezioni convenience.

La fiera sarà, innanzittutto, un’occasione per riconfermare la collaborazione con la Climate Tech Company 3Bee, leader nella tutela della biodiversità attraverso progetti rigenerativi dalle tecnologie avanzate. Continua, per un ulteriore anno, l’adozione dell’Oasi Agromonte in provincia di Messina: un bosco nettarifero di duecento alberi ad alto potenziale mellifero che contribuisce a sostenere il riequilibrio dei pascoli nettariferi e a incrementare l’ecosistema locale con una produzione di 41 Kg di nettare durante l’anno. Questa oasi sarà un rifugio per api e bombi, tra gli insetti impollinatori molto cari all’azienda perché è grazie a loro meticoloso lavoro di impollinazione nelle serre di proprietà, che cresce il pomodoro ciliegino poi raccolto e trasformato da Agromonte.
Oltre all’Oasi, è prevista, nel corso dell’anno, una collaborazione ancora più stretta con 3Bee, attraverso progetti differenti che coinvolgeranno i futuri ambasciatori del cambiamento e veicolando messaggi sulla tutela della biodiversità.

Sul fronte prodotti, l’attenzione sarà rivolta ai nuovi formati speciali delle Salse Pronte e delle Passate Siciliane, prodotti top seller di Agromonte. Le ricettazioni della Salsa Pronta di ciliegino, della Salsa Pronta di datterino, della Passata Siciliana di ciliegino e della Passata Siciliana di datterino restano le stesse da sempre – fatte solo con pomodori di prima scelta coltivati e trasformati in Sicilia – ma cambia la proposta commerciale che prevede un cluster con due confezioni della stessa referenza.
La scelta del nuovo formato bipack, 2x330g per le Salse Pronte e 2x520g per le Passate Siciliane, va nella direzione di un approccio alla spesa, più accorto e sensibile al risparmio, in seguito alla spinta inflazionistica che ha coinvolto anche i prodotti commodity come le salse e le passate. Un formato convenience, per Agromonte, che consente, altresì, di stoccare comodamente il prodotto in dispensa e di usare al bisogno.
Lo special pack della salsa Pronta di ciliegino, insignito recentemente del Miglior Prodotto Food 2024, sarà presente anche all’interno del Cibus Innovation corner (Padiglione 7 stand D137), nella sezione “Novità di Prodotto”, selezionato tra i migliori 100 prodotti food presenti in fiera.

Fonte: Horecanews.it