Antonio Chiodi Latini e Pastificio Bolognese insieme per una nuova linea di pasta ripiena vegetale

Frutto di una nuova collaborazione tra chef Antonio Chiodi Latini e Pastificio Bolognese, nasce una pasta ripiena nuova, buonissima e vegetale.

0
2

Una pasta ripiena nuova. Diversa. Buonissima e vegetale. È il frutto della nuova collaborazione tra il cuoco delle terre Antonio Chiodi Latini e il Pastificio Bolognese Muzzarelli, che danno il via insieme a un prodotto innovativo, unico nel suo genere. 

Giusto in occasione della Pasqua 2024 (un momento che vede la pasta ripiena regina indiscussa delle tavole italiane) Antonio Chiodi Latini e la famiglia Muzzarelli hanno deciso di iniziare una nuova avventura, unendo le rispettive esperienze in campo gastronomico, che li hanno resi negli anni due punti di riferimento per gli amanti delle cose buone e fatte con cura in città. 

Dopo aver già collaborato in passato – i prodotti del Pastificio Bolognese sono una presenza costante nel banco della gastronomia di Emporio Vegetale, lo spin off della famiglia Chiodi Latini in Iperbiobottega – le due realtà d’eccellenza hanno unito le forze per progettare una nuova linea di prodotti, interamente vegetale e 100% adatta a chi ha scelto di eliminare dalla propria alimentazione, temporaneamente o definitivamente, le materie prima animali. O semplicemente a chi voglia sperimentare un gusto nuovo, (ri)scoprendo quanto il vegetale possa essere davvero messo al centro del gusto, senza nessuna necessità di aggiungere altro. 

Così nasce una nuova linea di pasta ripiena, la cui sfoglia (priva di uovo) è realizzata con un ricettato della famiglia Muzzarelli e il ripieno (che cambierà mensilmente, seguendo rigorosamente il ritmo delle stagioni, come la natura impone) è ideato da Antonio Chiodi Latini per esaltare al massimo i sapori della terra. 

Ciò che abbiamo cercato di fare è stato cercare di realizzare una sfoglia che potesse appagare non solo il palato ma anche gli occhi. Abbiamo usato una miscela di farine chiarissime con un contenuto proteico superiore al 12% così da sopperire alla mancanza totale di uova“, spiegano dal Pastificio Bolognese. “Il risultato è stato una sfoglia chiarissima e croccante con una tenuta di cottura perfetta. Per caratterizzare ulteriormente il ripieno delle famose polpette rosse di Chiodi Latini abbiamo poi fatto una sfoglia impreziosita da polvere di pomodoro disidratato che offre un tocco di colore e ancora più grinta a un ripieno di per se già straordinario. Ora non resta che assaggiare e gustare e arrendersi a una vera sorpresa di gusto e colori“. 

I primi due ravioli della nuova linea di pasta 100% vegetale sono con un ripieno di cime di rapa e ceci l’uno, e con un ripieno Mediterraneo l’altro, fatto con pomodoro secco, lenticchie, ceci e un mix di aglio e basilico a insaporire e aumentare la sapidità. Ma i ripieni dei ravioli cambieranno periodicamente, seguendo i ritmi della stagionalità, come da filosofia di Antonio Chiodi Latini e del suo Emporio Vegetale. 

Cime di rapa a inizio primavera, minestra di campo mentre ci si avvicina al cuore della stagione più fiorita. E poi asparagi, zucchine e fiori, pomodori aglio olio e peperoncino in estate, sedano bianco e peperoni in agosto per poi arrivare ai funghi in autunno, e proseguire seguendo i frutti del lavoro dei contadini. Un viaggio ideale nelle molte sfaccettature e nei diversi sapori del vegetale, racchiusi questa volta da un piccolo scrigno di pasta. 

La linea di pasta ripiena vegetale firmata da Antonio Chiodi Latini e Pastificio Bolognese Muzzarelli è disponibile presso lo store del Pastificio (via San Secondo 69, Torino, lun e sab 7-12.30, mar-ven 7-12.30, 15-18.30) e presso la gastronomia di Emporio Vegetale a Iperbiobottega (corso Regina Margherita 440, lun 12-20.30, mar-sab 9-20.30, dom 9-15).  Sul sito di Emporio Vegetale, inoltre, i ripieni creati da Antonio Chiodi Latini saranno disponibili per la vendita in tutta Italia.