OSCAR.697 Vermouth e GINROSA Bitter entrano nel portafoglio Stock Spirits Italia

0
1

Stock Spirits Italia festeggia l’arrivo di quattro nuove referenze premium nel suo vasto portfolio. L’azienda italiana, con una solida reputazione nel settore dei liquori in Europa Centro-Orientale, ha recentemente ampliato la sua offerta con la firma di un accordo di distribuzione esclusiva con 697SRL per i marchi OSCAR.697 Vermouth e GINROSA Bitter sul mercato italiano.

Questa partnership segna un ulteriore passo avanti per Stock Spirits Italia, che continua a consolidare la propria presenza nel panorama internazionale delle bevande alcoliche di alta qualità. Grazie a questa collaborazione, i consumatori italiani avranno accesso a due nuovi e intriganti prodotti, arricchendo così l’esperienza di degustazione offerta dal marchio.

Nata nel 2013 a Milano con lo scopo ultimo di rappresentare il Made in Italy contemporaneo, OSCAR.697 è oggi presente in 14 paesi nel mondo con i suoi tre vermouth storici di Torino disponibili nei migliori cocktail bar ed enoteche selezionate:

  • OSCAR.697 Vermouth Rosso (16% vol.), colore intenso e distinte note di assenzio, rabarbaro e liquirizia, è un vermouth estremamente versatile nella miscelazione, perfetto per i classici dell’aperitivo come in combinazione con gin, rum, mezcal e whisky.
  • OSCAR.697 Vermouth Bianco (16% vol.) combina la freschezza del bergamotto e la morbidezza dei fiori di sambuco, a cui aggiunge un pizzico di pepe nero e achillea moscata: ideale mixato con uno spumante per uno Spritz Bianco o Hugo, è ottimo anche con tequila, vodka, rum agricolo e gin.
  • OSCAR.697 Vermouth Extra Dry (18% vol.), tra i più secchi al mondo, è un bouquet floreale di finocchio selvaggio e rosa canina, con la rotondità dell’infuso di rovere, perfetto per il classico Martini Cocktail a base gin o a base vodka.

A completare il poker delle new entry nel portfolio di Stock Spirits Italia, GINROSA Bitter (25%), l’aperitivo rosa che prende il nome dallo storico bar milanese gestito da Annunciata Bourne che ne ideò la ricetta alla fine dell’Ottocento: un mix di infusi di erbe aromatiche, radici di piante officinali e distillato di bacche di ginepro, per una piacevolezza e una versatilità ancora di grande contemporaneità, da miscelare o da gustare semplicemente shakerato con ghiaccio.

«Siamo molto contenti di iniziare questa avventura che abbiamo seguito per lungo tempo. La strategia di completamento del nostro portafoglio continua e l’ingresso di Oscar697 Vermouth e GINROSA Bitter non fa che rafforzare il nostro ruolo di partner del canale on trade, a tutti i livelli. Ci permette inoltre di aprire a nuove occasioni di consumo e, data la grande versatilità, di giocare con le nostre oltre 100 referenze, creando sinergie molto stimolanti. Tanti punti in comune, anche nello spirito e nella visione del canale, non fanno che farci ben sperare per il futuro» ha commentato Tommaso Taje, Sales Director di Stock Spirits Italia.

«Il fidanzamento era nell’aria già da molti anni, ma non siamo mai riusciti a uscire insieme per svariati motivi fino a pochi mesi fa. Oggi gli astri si sono finalmente allineati e siamo estremamente orgogliosi di entrare a far parte di un gruppo internazionale che ha origini italiane e che soprattutto rappresenta marchi iconici con cui i nostri brand possono giocare e danzare meravigliosamente. Possiamo ora rafforzare e sviluppare organicamente la nostra credibilità in territorio italiano insieme a un team di appassionati professionisti che rispecchia appieno il nostro carattere decisamente indie» ha spiegato Stefano Di Dio, CEO di 697SRL, che, confermando con questa partnership distributiva sul territorio italiano la route to market globale post pandemia, punta a breve/medio termine a consolidare la sua posizione di “Indie Premium Italian Craft Company” nei mercati extra UE, in cui esporta l’80% delle sue attuali produzioni, e, a lungo termine, ad aumentare la sua presenza in Europa. Avendo sempre come suo centro del mondo appunto la propria nazione d’origine, l’Italia.

STOCK SPIRITS ITALIA. Fondata nel 1884 da Lionello Stock, a Trieste, è quotata in borsa dal 2013. La business unit italiana appartiene ad un fondo di investimento e gestisce un portfolio amplissimo di marchi che attirano gli intenditori di tutto il mondo. Fa parte di Stock Spirits Group, leader nel settore dei liquori nell’Europa Centro-Orientale, che distribuisce a livello globale un’ampia gamma di marchi europei di alta qualità e opera in otto Paesi del mondo; ha quattro siti di produzione, 70 marchi e vende in 50 Paesi.