‘Dedicata a Te”. Arriverà a settembre la nuova social card

0
140

In una conferenza stampa svoltasi stamattina a Palazzo Chighi è stata presentata la nuova carta “Dedicata a Te” 2024, l’aiuto previsto dal Governo per le famiglie a basso reddito e destinato all’acquisto di beni di alimentari di prima necessità, abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblico o carburanti.

Le nuove social card vedono un importo aumentato di circa 40 euro rispetto allo scorso anno per un massimo di 500 euro per nucleo familiare e saranno in distribuzione tramite Poste Italiane a partire dal prossimo settembre. Aumentano anche i nuclei beneficiari che arrivano a 1.330.000.

Dedicata a Te sarà consegnata in automatico, senza bisogno di alcuna richiesta, ai nuclei familiari il cui ISEE non supera i 15.000 euro.
È richiesta la residenza in Italia e sono esclusi quanti già ricevono altri sussidi da parte dello Stato, come ad esempio la Naspi o la cassa intergrazione. Escluso anche chi beneficia della Carta Acquisti.
Ciascun nucleo familiare ha diritto a una sola social card; una corsia preferenziale è riservata alle famiglie con almeno tre membri e un indicatore ISEE particolarmente basso. A seguire altre categorie specifiche quali le famiglie con tre membri di cui almeno uno nato entro il 31 dicembre 2006, e quelle con tre membri in cui almeno un componente è nato entro il 31 dicembre 2010.
Saranno i Comuni ad individuare i beneficiari sulla base di dati forniti dall’Inps. Una volta ritirata la carta presso uno degli uffici postali del territorio bisogerà effettuare un primo acquisto entro il 16 dicembre. La cifrà non potrà essere spesa oltre il 28 febbraio 2025.

Rispetto allo scorso anno si possono ora acquistare anche prodotti Dop e Igp, ortaggi surgelati,  prodotti da forno surgelati, tonno e carne in scatola. Escluse bevande zuccherate, alcolici e tabacco.
Una successiva convenzione andrà ad identificare i punti vendita dove si potranno ottennere anche sconti per gli acquisti fatti con la carta.

Fonte: Horecanews.it