Newlat Food SpA: Assemblea ordinaria degli azionisti

0
2

L’Assemblea ordinaria degli azionisti di Newlat Food S.p.A. (“Newlat Food” o la “Società”), si è riunita in data odierna in prima convocazione, sotto la presidenza del Dott. Angelo Mastrolia e alla presenza del 78,89% dei diritti di voto, esclusivamente tramite deleghe e sub- deleghe conferite al Rappresentante Designato, Studio Segre S.r.l., ai sensi dell’art. 135-undecies e 135- novies del TUF e nel rispetto di quanto previsto dall’art. 106 del D.L. 18/2020, convertito dalla L. n. 27/2020 e come da ultimo prorogato in forza della L. n. 21/2024.
Approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2023
L’assemblea ordinaria degli azionisti ha esaminato ed approvato il bilancio di esercizio ed ha preso atto del bilancio consolidato, nonché della relazione sulla gestione, relativi all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2023, così come deliberato dal Consiglio di Amministrazione del 18 marzo 2024 e già reso noto con il comunicato stampa diffuso nella medesima giornata e disponibile sul sito della Società all’indirizzo www.newlat.it, nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket Storage all’indirizzo www.emarketstorage.com, a cui si rinvia.
I dati relativi al 2023 confermano un andamento positivo dei principali dati economico-finanziari del Gruppo.
I ricavi consolidati del Gruppo nell’esercizio 2023 sono stati pari a Euro 793,3 milioni, in aumento del 7% rispetto al 2022.
L’EBITDA consolidato del Gruppo è risultato pari a Euro 68,1 milioni, in netto aumento rispetto ad Euro 56,4 milioni nell’esercizio precedente. L’EBITDA margin consolidato si attesta all’8,6%, in aumento rispetto al 7,6% registrato nel 2022.

L’EBITDA normalizzato è stato pari ad Euro 72,4 milioni, con un EBITDA margin normalizzato del 9,1%.
Il Risultato Operativo (EBIT) consolidato del Gruppo è pari a Euro 31,3 milioni, in miglioramento
rispetto all’esercizio precedente, pari a Euro 20,1 milioni.
Il risultato netto consolidato è pari ad Euro 15,5 milioni, in crescita del 135,2%, rispetto all’esercizio
precedente.
PFN consolidata al 31 dicembre 2023 pari ad Euro -74,3 milioni, in netto miglioramento rispetto al dato registrato nell’esercizio precedente, di Euro -109,8 milioni. Escludendo gli effetti dell’IFRS 16, la PFN consolidata al 31 dicembre 2023 è pari a Euro -29,5 milioni, rispetto al dato registrato nell’esercizio precedente di Euro -63,1 milioni.
Destinazione dell’utile di esercizio
L’Assemblea degli Azionisti di Newlat Food ha, inoltre, deliberato di destinare l’utile di esercizio, pari ad Euro 5.752.301, nella misura del 5% a riserva legale ed il restante 95% a riserva straordinaria.
Relazione sulla remunerazione ex art. 123-ter del TUF
L’Assemblea ha, altresì, approvato la relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, redatta ai sensi dell’art. 123-ter del TUF, relativa alla politica di remunerazione dei membri del Consiglio di Amministrazione e dei Dirigenti con Responsabilità Strategiche della Società.
Autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie
L’Assemblea, infine, preso atto della buona situazione finanziaria della Società e dell’opportunità di poter utilizzare azioni proprie per future acquisizioni, ha autorizzato ai sensi dell’art. 2357 c.c., nonché del combinato disposto di cui all’art. 132 TUF e all’art. 144-bis del Regolamento Emittenti Consob n. 11971/99, l’acquisto e la disposizione di azioni proprie fino ad un numero massimo che, tenuto conto delle azioni proprie di volta in volta detenute in portafoglio dalla Società e dalle società da essa controllate, non sia complessivamente superiore alla quinta parte del capitale sociale della Società, ai sensi dell’art. 2357, comma 3, c.c. o all’eventuale diverso ammontare massimo previsto dalla legge pro tempore vigente.