Carlsberg annuncia il rifiuto dell’offerta da parte di Britvic

Con una nota stampa, Carlsberg ha annunciato che Britvic ha rifiutato una seconda offerta del gruppo, più corposa di quella di due settimane fa.

0
250

L’annuncio di Carlsberg riguardante una proposta di acquisizione rafforzata di Britvic ha scosso i mercati finanziari. La proposta effettuata da Carlsberg nei confronti di Britvic è stata respinta dal CdA di Britvic il 17 giugno 2024.

Carlsberg ha confermato, tramite una nota, di aver presentato l’11 giugno 2024 una proposta in contanti di 1.250 pence per azione di Britvic.

Carlsberg ha dichiarato che la proposta mirava a offrire agli azionisti di Britvic un’opportunità interessante di monetizzare il loro investimento in contanti, sottolineando che l’intera operazione sarebbe stata finanziata tramite debito. Tuttavia, nonostante il rafforzamento dell’offerta, il consiglio di amministrazione di Britvic ha deciso di respingerla, mettendo di fatto in pausa le trattative.

Come si legge nella nota ufficiale: “Carlsberg adotta un approccio disciplinato nel valutare le opportunità di acquisizione e procederà solo con una transazione che sia strategicamente e finanziariamente interessante per Carlsberg e i suoi azionisti. Qualsiasi offerta, se fatta, sarà probabilmente esclusivamente in contanti e dovrebbe essere interamente finanziata dal debito.”

La società non esclude la possibilità di formulare una nuova offerta in futuro, anche se con termini potenzialmente diversi, dipendenti dalle condizioni di mercato e dalle risposte future di Britvic.

Per consultare la nota stampa completa di Carlsberg clicca qui: https://www.carlsberggroup.com/media/

Fonte: Horecanews.it