Partnership tra MEININGER Hotels e Red Bull per Can You Make It? 2024

0
6

MEININGER Hotels è il partner hospitality ufficiale di Red Bull Can You Make It? 2024, un’opportunità unica nella vita per gli amanti dell’avventura di tutto il mondo. Offre camere in quattro città di partenza per i partecipanti dell’evento e per i dipendenti Red Bull. A Milano, Copenaghen, Budapest e Amsterdam, i rispettivi MEININGER Hotels sono il punto di partenza per i team composti da tre partecipanti ciascuno. Qui saranno accolti e riceveranno istruzioni prima di iniziare l’emozionante viaggio attraverso l’Europa. Le squadre cercheranno, poi, di raggiungere il traguardo di Berlino in soli sette giorni, utilizzando come valuta solo le lattine Red Bull.

Il fattore decisivo non sarà solo chi arriverà per primo a Berlino; ma i team verranno giudicati in base a tre aspetti:

1.    Il numero di sfide in specifici checkpoint in diversi Paesi europei,
2.    Aver completato le attività previste dall’adventure challenge list,
3.    La condivisione delle avventure sui propri canali social e su www.redbullcanyoumakeit.com.

Le esperienze quotidiane contano, quindi, più dell’essere la squadra più veloce. MEININGER Hotels ospiterà anche i team e i dipendenti Red Bull nella città di destinazione, Berlino per l’appunto, mettendo a disposizione le proprie camere in quattro hotel del centro città.

Scoprire e sostenere la community: i valori che uniscono
Il senso di community è una priorità assoluta per MEININGER Hotels. Le sue strutture offrono una serie di opportunità per socializzare con gli altri ospiti, se lo si desidera. Quasi tutti gli hotel MEININGER hanno un’area giochi con una selezione di giochi da tavolo e di carte, un tavolo da biliardo e un calcio balilla. Altri luoghi di incontro sono la cucina degli ospiti e il bar, dove è possibile rilassarsi, godersi la compagnia degli altri o iniziare una serata emozionante. “Gli ospiti di MEININGER Hotels sono esploratori curiosi e noi li aiutiamo a trarre il massimo dal loro viaggio. I nostri hotel sono luoghi in cui iniziano i momenti più emozionanti. Sono la base per iniziare ad esplorare, vivendo la community. Siamo lieti di poter essere il punto di riferimento anche per i candidati di Red Bull Can You Make It?, in linea con il nostro slogan “Esci ed esplora”. Vivere l’avventura, scoprire il mondo e farlo come un team: questo è ciò che Red Bull rappresenta, proprio come MEININGER Hotels”, afferma Ajit Menon, CEO di MEININGER Hotels.

Red Bull Can You Make It? Ecco di cosa si tratta:
Red Bull Can You Make It? sfida squadre di tre persone a vivere l’avventura di una vita. I team di tutto il mondo hanno sette giorni per attraversare l’Europa utilizzando solo le lattine di Red Bull come valuta. Gli spettatori possono seguire il viaggio delle squadre sul sito ufficiale di Red Bull Can You Make It?. I team otterranno punti completando numerosi checkpoint e sfide avventurose in diversi Paesi europei per assicurarsi il primo posto in classifica. Non si tratta di essere la prima squadra a raggiungere il traguardo, ma di vivere le avventure lungo il percorso. Questo viaggio consiste nell’usare l’ingegno, il fascino e la strategia per rispondere ad un’importante domanda: Can You Make It?

A proposito di MEININGER Hotels
Il concetto ibrido dei MEININGER Hotels combina il servizio e il comfort di un hotel economico internazionale con strutture eccezionali, come la cucina a disposizione degli ospiti e la zona giochi. Ogni hotel è caratterizzato da un eccellente rapporto qualità-prezzo, una posizione estremamente centrale, servizi di alta qualità e un’organizzazione flessibile delle camere. Le tipologie di camere comprendono doppie e multiple, sia private che in condivisione. Il design individuale di ogni hotel riflette il carattere dell’ambiente locale e ispira diverse tipologie di ospiti con soluzioni di accoglienza flessibili. MEININGER gestisce attualmente 36 hotel ibridi in Europa, per un totale di circa 5.600 camere e 19.800 posti letto in 26 città europee, tra cui Cracovia, Colonia, Amsterdam, Berlino, Copenaghen, Milano, Parigi, Roma e Vienna. Altri progetti alberghieri sono in fase di sviluppo.