Inalpi lancia la nuova linea Happy Cheerse

0
4

I tetti panoramici della Terrazza Martini a Milano hanno accolto il lancio degli Happy Cheerse di Latterie Inalpi, triangolini di formaggio al gusto Gorgonzola, Pepe Nero, Tartufo e Erbe mediterranee: i nuovi protagonisti della reinvenzione del momento aperitivo.
Un racconto che ha avuto come protagonista, in qualità di Special Guest, Chef Antonella Ricci – che ha dato vita a un aperi show cooking assolutamente originale, nel quale la reinterpretazione degli Happy Cheerse è stata il filo conduttore.

Dal cannoncino di pasta sfoglia farcito con Happy Cheerse al gorgonzola, alla tartelletta all’olio extra vergine di oliva con happy Cheerse al pepe nero, alla mini fresella con happy Cheerse alle erbe mediterranee al pane a lenta lievitazione tostato con olio extra vergine di oliva con Happy Cheerse al tartufo, per concludere poi con un risotto mantecato con burro Inalpi e Happy Cheerse alle erbe mediterranee.

Una serata all’insegna di un’innovazione non solo di prodotto ma anche di approccio, uno spunto per un nuovo concept del momento aperitivo che Latterie Inalpi intende lanciare su scala nazionale e che il presidente Ambrogio Invernizzi così sottolinea: “Questo progetto è per noi una nuova strada che percorriamo con estremo interesse e un pizzico di curiosità. Abbiamo coinvolto CDA Next Horeca – la più grande organizzazione consortile italiana di distributori di bevande – perchè vogliamo con loro costruire un percorso dal quale nascano nuovi suggerimenti e idee, una vera e propria partnership nel mondo del beverage”. 
“Il mondo Horeca è uno spazio costituito da locali che rappresentano luoghi di socialità, per i quali è importante organizzare il domani. Ed è anche attraverso questo tipo di collaborazioni che si possono costruire nuovi progetti per un futuro molto vicino” – ha dichiarato Lucio Roncoroni direttore CDA Next Horeca.

Inalpi lancia dunque un nuovo “concept” aperitivo e lo fa reinventando un momento diventato, nel tempo, sempre più occasione di aggregazione, presentandosi ai consumatori, ancora una volta, con un’idea che traccia una nuova via: sdoganare il tradizionale “formaggino” per farlo diventare protagonista di innovative ricette e momenti unici.