MUSA Lago di Como celebra il secondo anniversario con tre ospiti d’eccezione

Si è tenuta sabato sera l'esclusivo party per celebrare i due anni di apertura di MUSA Lago di Como. Ospiti del GAIA Bar tre mixologist illustri.

0
138

Sabato 1° giugno si è tenuto l’annuale party per festeggiare l’anniversario di MUSA Lago di Como, la struttura affacciata sulle rive del Lario composta da un luxury boutique hotel, il fine dining restaurant ROTEO e il cocktail bar GAIA.
Più di 180 ospiti si sono riuniti per una serata indimenticabile, in collaborazione con Campari e Champagne Lallier, tra musica, intrattenimento e spettacolo pirotecnico, il tutto accompagnato da bollicine e una vasta selezione di proposte culinarie curate dalla cucina di ROTEO.

Per celebrare i successi di questi primi due anni di attività e rimarcare il forte legame con il territorio, MUSA è inoltre diventata per una notte il cuore della scena della mixology comasca accogliendo 3 bartender d’eccezione che hanno affiancato Luca Salvioli del GAIA Bar: Geanfranco Chavez, Head-Mixologyst presso il Ceccato Garden Bar, Gabriele Contatore, Bar Manager del Mandarin Oriental Lago di Como e Don Vidura Nilaksha Colambage, Bar Manager presso Il Sereno, che hanno portato tre dei loro cocktail più iconici.
A inizio serata Luca Salvioli, padrone di casa del bancone, ha proposto Eco (Bulldog Gin, Fiori di sambuco, Yogurt, Mirtillo e Miele), Dafne (Campari bitter, Vermouth rosso Cinzano 1757, Acqua di pomodoro e Shrub di peperone) e Amelia Earhart (Espolon blanco, Montelobos Mezcal, Mais, Cajun e Aria di sale).
Successivamente Geanfranco Chavez ha preparato per gli ospiti Cioccolato e nocciola Mezcaloni (Campari Bitter, Vermouth rosso Cinzano 1757, Mezcal Montelobos, Gelato al cioccolato e nocciola), Italian do it bitter (Bulldog Gin, Marsala, Campari Bitter, Sherbet agli agrumi, Chinotto) e Tutti frutti (Cordiale al mango e passion fruit, Aperol, Campari Bitter, soda al pompelmo rosa Thomas Henry).

A seguire ha preso posto dietro al bancone Gabriele Contatore che ha proposto Ba.Co (Bulldog Gin, Campari Bitter, nocciola, Vermouth Rosso Cinzano 1757, Cordiale allo zafferano), Un po’ paloma un po’ … modoro (Espolon Blanco, Fake lime, sciroppo di vaniglia, acqua di fragole/pomodoro e pepe Szechuan) e Peach me up! (Dopa Dira, acqua di pesca, sciroppo di vaniglia, Champagne Lallier rosè).
Infine Don Vidura Nilaksha Colambage ha concluso la serata con Monsoon (Montelobos Mezcal, Soda al Pompelmo Thomas Henry, Zafferano, Agave, Lime, Peperoncino) Geisha (Toki Whisky, Rabarbaro, Lamponi, Yuzu) e Ripple (Bulldog Gin, Vermouth Extra Dry Cinzano 1757, Frangelico, Genziana, Pino).

Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti fino ad oggi – spiegano Matteo Corridori e Robert Moretti, Executive Director & Chef di MUSA Lago di Como – Questo secondo anniversario porta tante soddisfazioni e motiva tutto il team per una stagione estiva, ormai alle porte, che si prospetta davvero intensa. Ringraziamo i tre guest bartender d’eccezione e le prestigiose strutture che hanno voluto festeggiare con noi – proseguono Corridori e Moretti – Quella di sabato è stata la prima vera serata di guest bartending che abbiamo ospitato da GAIA Bar e non poteva avere più successo. Ci tenevamo particolarmente a renderla possibile in quanto siamo fermamente convinti che la collaborazione tra diverse realtà sia la chiave per continuare a crescere e offrire agli ospiti un servizio sempre più completo e tailor made”.

Per ulteriori informazioni: https://www.musacomo.com/bar-gaia

MUSA Lago di Como. MUSA è il nuovo brand nato sulle sponde del Lago di Como pensato per creare un’esperienza esclusiva e di classe. La prestigiosa offerta, unica nel suo genere, comprende: un luxury boutique hotel 5*, un fine dining restaurant, un cocktail bar e una villa privata. Il brand si caratterizza per valori forti quali eccellenza culinaria, sofisticata ma accogliente ospitalità, integrità, rispetto ed etica, un team internazionale giovane e preparato e una grande attenzione a sostenibilità e ambiente. 

Fonte: Horecanews.it